Fine

Il Cervo
Si ma il cervo che c'entra?

Sarebbe bello davvero poter viaggiare nel tempo per rivivere alcune emozioni che hanno lasciato il segno, quelle grandi ma anche quelle piccole piene di spensieratezza.

Sarebbe bello non lasciare che niente venga perso nel vento.
Il mio libro immaginario, oltre ad essere stato un piacevole passatempo e chissà, magari un giorno un vero libro stampato, forse è stato anche un tentativo per ricordare alcune delle tante piccole storie di vita, belle o brutte, romantiche o divertenti che mi hanno emozionato.

Un tentativo di fare… una magia.

Una magia come quella che si scatenò dentro di me quel 15 Marzo “in cui accaddero quegli eventi, all’apparenza innocenti, che scossero le vite di molti”, che mi hanno portato a fare questa piccola follia.

Azadeh: “Scrittore! C’è una cosa che non ho capito, ma il cervo, che c’entra? hm?”

Non lo so… però c’è!