Tra la meraviglia e un tè

Quello che non c'è

Il sole colora il mondo e a volte la sua luce stimola la nostra anima nel più profondo, fa risorgere sensazioni ed emozioni da dove tutto tace donandoci un senso di pace

Dalle onde del mare tornai e le parole del saggio scrittore ricordai

Egli una volta mi disse con ferma convinzione che è importante allenare la propria immaginazione, perché con essa si possono raggiungere traguardi importanti quindi bisogna non cedere ai propri infiniti cuori infranti, tra la meraviglia e un tè non si deve smettere di cercare quello che non c’è.

Così, incantato dai raggi solari mi riscaldai e osservando un aeroplano e due teneri amanti mi domandai, sorridendo mentre il sole pian piano stava via andando: “chi è che in questo momento sta realmente volando?”